Campania, Incostante (Pd): Un altro passo avanti per Campania e Napoli

Campania, Incostante (Pd): Un altro passo avanti per Campania e Napoli
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

[divide style=”3″]
“Un altro passo avanti per Napoli e per la Campania, grazie all’impegno dei parlamentari campani del Pd, alla disponibilità dei relatori e del governo”. Lo dice la senatrice Maria Fortuna Incostante, vicepresidente della commissione Affari costituzionali, in merito al decreto sugli enti locali in discussione nelle commissioni I e V del Senato.
“Gli emendamenti presentati dai senatori campani del Pd al decreto sugli enti territoriali – spiega Incostante – relativi all’aumento della quota per abitante da 200 a 300 euro del fondo di rotazione per i Comuni, alla possibilità di ripianare il disavanzo comunale in 10 anni anziché in 5 e alla opportunità di istituire un fondo di rotazione per le Regioni in condizioni di squilibrio finanziario, non sono stati respinti, ma accantonati in vista di un ulteriore e più approfondito esame. Questo ci permette – conclude Incostante – di continuare a perseguire una soluzione positiva ad alcuni dei problemi delle nostre istituzioni territoriali. Continueremo nelle prossime ore ad impegnarci in questa direzione”.

redazioneIconfronti

redazioneIconfronti